30 luglio / LA TERRA DELLE ARANCE TRISTI

di Ghassan Kanafani

Con Omar Suleiman e Pasquale Ruocco Panico (chitarra)

- Regia Patrizia Di Martino

30-07.jpg

Da una raccolta di brevi racconti dell’autore palestinese Ghassan Kanafani, morto nel 1972 in un attentato terroristico attribuito ai servizi segreti israeliani, la regista Patrizia Di Martino e l’attore e mediatore culturale Omar Suleiman hanno tratto un monologo struggente e rivelatore di una realtà vissuta in prima persona dai protagonisti che rievoca il doloroso distacco dei Palestinesi dalla loro terra natia e le vane speranze di farvi ritorno. Immagini, parole e musica che si insinuano nell’animo dello spettatore suscitando emozioni che non potranno lasciarlo indifferente.