15 luglio / SCAPPA NAPOLI

Con Compagnia di danza Malaorcula e i 44 Quartet: Arcangelo Michele Caso (violoncello), Gianluca Rovinello (arpa), Marta Carbone (voce e percussioni), Mariateresa Carbone (seconda voce e tammorra)

Coreografia di Marcella Martusciello - Regia di Manuela Barbato

Con quattro danzatrici, quattro musicisti e due cantanti Scappa Napoli porta in scena una città che scappa dalla consapevolezza e perde la forza di combattere contro il marcio che ne infetta la terra; la stessa terra che un tempo era motivo di orgoglio e che oggi è avvelenata. Se lo sguardo dell’onesto troppo spesso si abbassa e si arrende di fronte alle ingiustizie, ai soprusi, alle violenze, alla criminalità e al degrado, Scappa Napoli si pone come un urlo di denuncia. Accompagnate da arpe, contrabbassi, tammorre e cajon il lavoro coreografico propone una danza che esplode come lava e diventa voglia di riscatto in nome di quell’antico orgoglio. L’arte è speranza, ed è con questa speranza che Napoli può rinascere ogni giorno. Scappa Napoli è testimonianza, scintilla ed invito a non arrendersi mai.

AVVISO:
 

E' POSSIBILE ACQUISTARE I BIGLIETTI:

- online:http://www.wl.etes.it/tickets/pausilypon

- in tutti i box office della rete ETES oltre che al Botteghino della Grotta di Seiano ed al Centro Visite del Parco della Gaiola.
(entrambi faranno orario continuato fino ad apertura cancelli).


Qui la mappa dei punti vendita ETES in Campania:
http://www.etes.it/mappaGoogle.jsp?regione=150

© Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus - All rights reserved